REGIONALI: TOSCANA- FILIPPESCHI (DS), VERA ANOMALIA E' OPPOSIZIONE BERTINOTTI
REGIONALI: TOSCANA- FILIPPESCHI (DS), VERA ANOMALIA E' OPPOSIZIONE BERTINOTTI

Firenze, 11 feb. - (Adnkronos) - ‘’L’anomalia Toscana e’ la decennale opposizione di Bertinotti’’. Cosi’ il segretario regionale dei Ds Marco Filippeschi ha replicato al segretario nazionale di Rifondazione Comunista, Fausto Bertinotti, che aveva parlato di ‘’anomalia toscana’’, per il fatto che in questa regione non si e’ raggiunto l’accordo fra centrosinistra e Prc. ‘’Bertinotti - continua Filippeschi - deve spiegare il perche’’’ di questa opposizione, ‘’dato che tutti hanno visto come la nostra regione sia stata governata da Claudio Martini e dall’Ulivo con una politica tutt’altro che moderata’’.

’’Parlano - osserva il segretario dei Ds toscani - le scelte concrete su sanita’, lavoro, ambiente, infrastrutture, tutte di segno alternativo a quelle del governo. Parlano il Social Forum di Firenze e l’impegno sulla globalizzazione, uno statuto regionale fondato sui nuovi diritti. Anche in questo senso, per la costruzione dell’Unione non ci sentiamo davvero secondi a nessuno’’. (segue)

(Fas/Pn/Adnkronos)