REGIONALI: TOSCANA, AL VOTO CON NUOVO STATUTO E NUOVA LEGGE ELETTORALE
REGIONALI: TOSCANA, AL VOTO CON NUOVO STATUTO E NUOVA LEGGE ELETTORALE
IL PRESIDENTE DELLA REGIONE CLAUDIO MARTINI HA FIRMATO PROVVEDIMENTI

Firenze, 11 feb. - (Adnkronos) - In Toscana si vota il 3 e 4 aprile con la nuova legge elettorale regionale che cancella le preferenze, porta i consiglieri regionali da 50 a 65 e prevede per la prima volta primarie che si svolgeranno il 20 febbraio. Alle 11.31, nel suo studio di Palazzo Bastogi, il presidente della Toscana Claudio Martini ha firmato oggi l’entrata in vigore del nuovo Statuto toscano: ieri a mezzanotte scadeva infatti il termine per presentare le 60.672 firme necessarie per un referendum confermativo, ma nessuno ha depositato alcuna richiesta.

Subito dopo, altra novit prevista dallo Statuto e dalla legge, Martini ha indetto i comizi elettorali che partiranno da domani. “Siamo molto soddisfatti ed anche un po’ emoziati - ha detto il governatore toscano - Non capita spesso di promulgare uno Statuto, forse una volta nella vita. E saremo una delle poche Regioni che con un nuovo Statuto ed una nuova legge elettorale andranno al voto ai primi di aprile: un motivo anche di grande orgoglio per l’ottimo lavoro svolto dal Consiglio regionale e da tutta la Regione”. (segue)

(Fas/Col/Adnkronos)