REGIONALI: TOSCANA, RISCHIA DI FINIRE A STRASBURGO DIVIETO DS A MASSONI PER PRIMARIE (2)
REGIONALI: TOSCANA, RISCHIA DI FINIRE A STRASBURGO DIVIETO DS A MASSONI PER PRIMARIE (2)

(Adnkronos) - A giudizio di Alfredo Arpaia la decisione dei vertici toscani dei Democratici di sinistra appare “discriminante”. E’ stato ricordato infatti che i Ds toscani, hanno deciso che il 20 febbraio prossimo non possono partecipare alle elezioni primarie gli “aspiranti candidati che siano iscritti ad associazioni che comportino il vincolo della segretezza come la Massoneria”. L’onorevole Arpaia ha ricordato che l’esito della tavola rotonda fiorentina sar “importante” per opporsi o meno di fronte alla Corte di Strasburgo contro il provvedimento adottato dai Ds.

Al dibattito intervenuto, tra gli altri, Pieraldo Ciucchi, segretario regionale e capogruppo dello Sdi nel Consiglio toscano che ha definito negativa la decisione pressa dal gruppo dirigente toscano dei Ds, augurandosi che possa essere rivista. “Precludere agli iscritti della Massoneria di potersi candidare alle primarie -ha affermato Ciucchi- un grave errore politico che conferma il limite dei Ds toscani di concepire il valore della libert e dei diritti individuali in tutte le loro espressioni”. (segue)

(Pam/Gs/Adnkronos)