REGIONALI: UN FAX MANDA IN FERMENTO COORDINATORI FI
REGIONALI: UN FAX MANDA IN FERMENTO COORDINATORI FI
NOMINA DI 5 OSSERVATORI VISTA COME COMMISSARIAMENTO

Roma, 11 feb. (Adnkronos) - Un fax con la nomina di alcuni osservatori da inviare in cinque regioni per rafforzare l’azione del partito al fianco dei candidati della Cdl ha scatenato nuove frizioni all’interno di Forza Italia. Il testo e’ partito da via dell’Umilta’ a firma di Sandro Bondi intorno all’ora di pranzo ed e’ arrivato nelle sedi azzurre dei coordinatori regionali di Abruzzo, Basilicata, Marche, Campania ed Emilia Romagna. Sono bastate poche ore per mettere in fibrillazione il movimento, gia’ scosso dalle ultime polemiche sulle candidature alle regionali.

Questa mossa avrebbe preoccupato i coordinatori interessati, che hanno interpretato il messaggio come una sorta di commissariamento. Ecco le prime righe del documento: ‘’Riscontrata la complessa e delicata situazione politica e organizzativa nell'ambito del tuo coordinamento regionale e considerato l'approssimarsi delle scadenze elettorali, al fine di permettere un rafforzamento dell'attivita' di Fi sul territorio’’, viene nominato ‘’un osservatore per la tua Regione’’. (segue)

(Vam/Rs/Adnkronos)