USURA: REGGIO CALABRIA, TORNA IN LIBERTA' ANTONIO MAURO
USURA: REGGIO CALABRIA, TORNA IN LIBERTA' ANTONIO MAURO
TRIBUNALE RIESAME HA REVOCATO ORDINANZA CUSTODIA CAUTELARE

Reggio Calabria, 12 feb. (Adnkronos) - E’ tornato in liberta’ Antonio Mauro, patron dell’azienda del caffe’ che porta il suo nome, finito in manette per usura lo scorso 5 gennaio nell’ambito di un’inchiesta avviata dalla Guardia di finanza di Reggio Calabria. Mauro, 69 anni, e’ stato scarcerato dopo che il Tribunale del riesame reggino ha revocato l’ordinanza di custodia cautelare che era stata emessa nei suoi confronti.

(Rre/Ct/Adnkronos)