LAVORO: BOLOGNA, OPERAZIONE CARABINIERI CONTRO SOMMERSO, DENUNCE E SANZIONI
LAVORO: BOLOGNA, OPERAZIONE CARABINIERI CONTRO SOMMERSO, DENUNCE E SANZIONI

Bologna, 12 feb. (Adnkronos) - Operazione contro il lavoro nero da parte dei carabinieri del comando provinciale di Bologna che ha operato in collaborazione con l’ispettorato del lavoro e le Asl. Alla fine sono state dieci le aziende controllate e in molti casi sanzionate. In particolare, i militari hanno fatto irruzione in un’azienda di tinteggiatura tessuti di Castel San Pietro (Bologna) gestita da un cittadino cinese di 64 anni. Nella struttura lavoravano 40 cinesi, ma tutti in regola con le norme sul permesso di soggiorno.

Diciotto dei quaranta lavoratori, pero’, non erano regolarmente assunti e tutti erano costretti a vivere in una zona della fabbrica adibita a dormitorio. Li’ i cinesi cucinavano e mangiavano nel piu’ assoluto mancato rispetto di qualsiasi norma di igiene e di sicurezza. I militari, insieme alla Usl, stanno adesso verificando quali sanzioni comminare all’imprenditore. (segue)

(Mea/Col/Adnkronos)