MAFIA: SCIASCIA SUPERATO? LA FIGLIA DELLO SCRITTORE, SGALAMBRO NON VA PRESO SUL SERIO (3)
MAFIA: SCIASCIA SUPERATO? LA FIGLIA DELLO SCRITTORE, SGALAMBRO NON VA PRESO SUL SERIO (3)
RESTIVO, E' PUR VERO CHE I BOSS NON SONO PIU' QUELLI DE 'IL GIORNO DELLA CIVETTA'

(Adnkronos) - Le recen ti operazioni di polizia, secondo il sindaco di Racalmuto, “dimostrano proprio che la mafia e’ piu’ viva che mai”. E ricorda l’arresto del deputato regionale dell’Udc, Vincenzo Lo Giudice, accusato di mafia. “Leggendo le intercettazioni ambientali di quell’indagine - spiega - vengono i brividi. Questo signore, capace di muovere anche 10.000 voti, sedeva allo stesso tavolo con imprenditori ed esponenti mafiosi. Come fa Sgalambro a dire che “bisogna usare concetti nuovi?”.

“Certo - aggiunge poi Restivo - Sono d’accordo sul fatto che la Sicilia non si debba conoscere solo ed esclusivamente attraverso la mafia. Ma non parlarne piu’ e’ semplicemengte assurdo”. Ricordando ancora l’autore dell’articolo sui ‘professionisti dell’antimafia’ , il sindaco di Racalmuto, ricorda: “In ogni caso, nei libri di Sciascia c’era sempre un forte richiamo alle leggi, anche se e’ vero che oggi non c’e’ la stessa mafia de ‘Il Giorno della civetta’ del ‘63”.

(Ter/Col /Adnkronos)