PAPA: A VOI MALATI IL MIO PENSIERO, VI STRINGO AL MIO CUORE
PAPA: A VOI MALATI IL MIO PENSIERO, VI STRINGO AL MIO CUORE

Citta’ del Vaticano, 12 feb. (Adnkronos) - ‘’Il mio pensiero, in modo tutto speciale, va a voi, cari fratelli e sorelle ammalati, che portate nel corpo i segni del dolore e della fragilit, e a voi familiari, che pi direttamente siete coinvolti nella loro vita: tutti vi stringo al mio cuore con affetto’’. Lo scrive Giovanni Paolo II nel messaggio indirizzato al cardinale Javier Lozano Barragn, presidente del Pontificio Consiglio per la Pastorale della Salute, in occasione della celebrazione della XIII giornata mondiale del malato.

‘’Affido a Lei, Signor Cardinale -scrive il Papa-, in qualit di mio Inviato Speciale alla celebrazione della XIII Giornata Mondiale del Malato, il compito di rivolgere il mio pi cordiale saluto a tutti i partecipanti e a quanti, anche per mezzo dei mass-media, si renderanno spiritualmente presenti a questo solenne momento di riflessione e di preghiera, che si terr presso il ‘Santuario Maria Regina degli Apostoli’, a Yaound, in Camerun.

‘’Saluto i Vescovi, i sacerdoti e i diaconi -si legge nel messaggio del Pontefice-, alla cui sollecitudine affidata l’animazione pastorale dell’intera comunit. Saluto i religiosi e le religiose, sempre in prima linea quando si tratta di soccorrere chi nella prova. Saluto, in modo speciale, gli operatori della sanit, dal cui generoso impegno dipende in modo rilevante la cura e l’assistenza degli infermi e di quanti fanno parte del mondo della salute’’. (segue)

(Rre/Ct/Adnkronos)