TORINO: DONNA INCINTA IN COMA - IL PRIMARIO, PRIMA COSA OCCUPARSI DELLA MADRE
TORINO: DONNA INCINTA IN COMA - IL PRIMARIO, PRIMA COSA OCCUPARSI DELLA MADRE
CI SARA' BISOGNO DI UN TERZO INTERVENTO CHIRURGICO

Roma, 12 feb. (Adnkronos) - “La prima cosa da fare, adesso, occuparsi della madre. Curare le ustioni, risvegliarla dal coma e portarla fuori da questo reparto. Quando non sar pi in pericolo, i ginecologi e i neonatologi potranno dedicarsi completamente al bimbo”. Lo dichiara in un’intervista a ‘La Stampa’ Maurizio Stella, il primario del Centro grandi ustioni del Cto di Torino, dove, da oltre due settimane, si trova ricoverata una donna al settimo mese di gravidanza caduta in coma dopo essere rimasta gravemente ustionata dalle fiamme della sua stufa.

“In questo preciso momento - spiega il primario - mentre io e lei stiamo parlando, la signora potrebbe partorire. La situazione potrebbe precipitare come, al contrario, migliorare nell’arco di un minuto. Non siamo davvero in grado di prevedere di pi, al momento: teniamo sotto controllo entrambi, procedendo, per quanto possibile, con l’autotrapianto di cute. Ci sar bisogno di un terzo intervento chirurgico”.

(Rag/Ct/Adnkronos)