TORINO: RUBA IN CASA DEI VICINI, ARRESTATO DAI CARABINIERI
TORINO: RUBA IN CASA DEI VICINI, ARRESTATO DAI CARABINIERI

Torino, 12 feb. (Adnkronos) - Ha derubato l’appartamento dei vicini senza neanche accorgersi di aver riempito la scena del crimine di impronte uguali a quelle lasciate sul suo balcone. Un furto un po’ azzardato che costato l’arresto a un pregiudicato torinese di 38 anni finito in manette ieri sera.

A dare l’allarme ai carabinieri sono stati i padroni di un appartamento al quinto piano di uno stabile alla periferia della citt che, rientrando a casa dopo cena, l’hanno trovato sottosopra accorgendosi che erano stati rubati dei cellulari, alcuni orologi, anelli, cd e altri oggetti.

Al loro arrivo i militari hanno notato la serranda del balcone forzata e si sono subito accorti della presenza di impronte di scarpe da ginnastica con un particolare disegno sulla suola lasciate sul parapetto e sul pavimento. (segue)

(Ato/Ct/Adnkronos)