USURA: REGGIO CALABRIA, TORNA IN LIBERTA' ANTONIO MAURO (3)
USURA: REGGIO CALABRIA, TORNA IN LIBERTA' ANTONIO MAURO (3)

(Adnkronos) - Le motivazioni concernenti le ragioni dell’accoglimento da parte del riesame delle revoca degli arresti si conosceranno successivamente. Antonio Mauro ed il figlio Maurizio furono accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata all'usura e di esercizio abusivo dell'attivita' finanziaria.

Le ordinanze di custodia cautelare furono emesse dal Gip del Tribunale di Reggio Calabria Concettina Garreffa che all’epoca dei fatti dispose la detenzione domiciliare per quattro degli indagati. In carcere invece fu richiuso Antonio Mauro rimesso oggi in liberta’ dai giudici del Tribunale del riesame. (segue)

( Prs /Col/Adnkronos)