ARTISTI: E' MORTA MARTHE WERY, ESPLORO' TUTTE LE VARIAZIONI DEL MONOCROMO
ARTISTI: E' MORTA MARTHE WERY, ESPLORO' TUTTE LE VARIAZIONI DEL MONOCROMO
AVEVA 75 ANNI, NOTA ESPONENTE DELLA SCUOLA ASTRATTA BELGA

Bruxelles, 12 feb. (Adnkronos) - L’artista belga Marthe Wery, famosa per aver esplorato tutte le variazioni del monocromo, morta all’et di 75 anni a Bruxelles, dove era nata nel 1930. Il debutto come pittrice di Wery risale al 1965 quando espose in una celebre galleria di Parigi le sue tele, che fecero di lei, ben presto, la paladina dell’astrattismo in Belgio. Marthe Wery si caratterizzata per una ricerca tutta incentrata sul monocromo: ha dipinto centinaia di quadri di un solo colore, in particolare rosso, nero e blu.

Dagli inizi degli anni Settanta ha unito linee verticali e orizzontali, con l’obiettivo di ‘spezzare’ la ‘monotonia lessicale’ dei quadri. Si affermo’ a livello internazionale nel 1977 quando esplose a Kassel nell’ambito della rassegna Dokumenta. Nel 1982 rappresento’ il Belgio alla Biennale di Venezia, presentando 93 tele verticali coperte solo di pittura rossa. Le sue opere sono esposte nelle principali gallerie d’arte moderna di Parigi, Bruxelles, Berlino, Londra, Edimburgo e Vienna.

(Sin-Xio/Gs/Adnkronos)