** NOTIZIARIO NOVITA' EDITORIALI ** (11)
** NOTIZIARIO NOVITA' EDITORIALI ** (11)

- (Adnkronos/Adnkronos Cultura) –

“TOTO’ PROIBITO” UN LIBRO DI ALBERTO ANILE, EDITO DA LINDAU

I RAPPORTI INTERCORSO TRA IL PRINCIPE DELLA COMICITA’ E LA CENSURA

“Tot proibito – Storia puntigliosa e grottesca dei rapporti tra il principe De Curtis e la censura” il libro di Alberto Anile, pubblicato da Lindau. Lo scrittore, giornalista e critico cinematografico, in questo volume racconta la storia di uno dei pi grandi comici italiani, Tot e, pi in particolare, dei problemi che gli scaturirono contro dalla censura dopo essere divenuto famoso. I suoi film furono analizzati e sottoposti, in segretezza, a modifiche e, in alcuni casi, addirittura a tagli di spezzoni interi.

Il lavoro del grande principe partenopeo veniva sottoposto cos a una censura estremamente rigida, che non gli permetteva di mettere in scena ci che ai pi sarebbero risultate goliardiche e grottesche parodie di vita quotidiana, popolare. A Tot non era permesso opporsi a tale restrizioni e, come lui stesso definiva, “se a un comico tolgono la possibilit di fare la satira, che gli resta?”.

Questo volume il frutto di una ricerca scrupolosa e attenta, che andata a ‘stanare’ quei documenti inediti e i confronti filologici che testimoniano lo stato dei fatti vissuti a quel tempo. A Tot non veniva permesso di battibeccare con Dio, di prendere in giro i dipendenti delle pubbliche amministrazioni o di ridere delle guardie. Spezzoni di vita comune venivano censurati e poco mancava che lo stesso autore non fosse messo a pubblico ludibrio. Un libro di grande interesse per chiunque volesse rendersi conto di come e quanto la censura ai tempi del grande Tot prevalesse su interessi minori, come la felicit dello spettatore o del comico nel portarli in scena. (segue)

(Per/Gs/Adnkronos)