PAKISTAN: 278 I MORTI PER LE INONDAZIONI, 500 I DISPERSI
PAKISTAN: 278 I MORTI PER LE INONDAZIONI, 500 I DISPERSI
135 LE VITTIME PER IL CROLLO DELLA DIGA

Islamabad, 12 feb. - (Adnkronos) - Si aggrava il bilancio delle inondazioni e delle piogge torrenziali in Pakistan: secondo le ultime informazioni, le vittime sono 278, mentre oltre 500 persone risultano ancora disperse. Almeno 135 persone sono morte nel Beluchistan, nella parte meridionale del Paese, a seguito del crollo di una diga nei pressi di Pasni: cinque villaggi sono stati travolti dall’acqua, lasciando senza casa circa 130mila persone. Nella regione si recato in visita il presidente pachistano Pervez Musharraf, annunciando che seguir di persona le operazioni di soccorso, alle quali partecipano circa tremila uomini dell’esercito, della marina e dell’aeronautica.

(Ses/Pe/Adnkronos)