CDL: CENTO, BERLUSCONI GRIDA MA MAGGIORANZA E' ALLO SBANDO
CDL: CENTO, BERLUSCONI GRIDA MA MAGGIORANZA E' ALLO SBANDO
USA FAVOLE DELLE TASSE NEL 2006 PER COPRIRE FLOP BUSTE PAGA NEL 2005

Roma, 12 feb. (Adnkronos) - “Berlusconi grida e alza la voce perch consapevole che la Cdl allo sbando, tra chi entra, chi esce e chi minaccia di sbattere la porta come l’Udc. Berlusconi usa l’ossessione dell’Unione Sovietica e rilancia la solita favola sulle tasse da ridurre nel 2006 per nascondere il flop nelle buste paga del gennaio 2005 dove gli italiani hanno constatato che non vi stato alcun beneficio fiscale’’. E’ quanto afferma il coordinatore dei Verdi, Paolo Cento.

(Red-Pol/Ct/Adnkronos)