GIUSTIZIA: COTA, LE NORME NON SONO DA CAMBIARE
GIUSTIZIA: COTA, LE NORME NON SONO DA CAMBIARE
VANNO APPLICATE CON SENSO PRATICO

Milano, 12 feb. (Adnkronos) - “Sono allibito. Mi ha colpito la presa di posizione di chi invoca il cambiamento delle norme”. Cos il rappresentante leghista, Roberto Cota, commenta le sentenze dell’ultimo periodo che hanno salvato 5 islamici dall’accusa di terrorismo e che hanno lasciato a piede libero due zingare a Lecco dopo il tentato rapimento di un bambino.

“Le norme non vanno cambiate -spiega Cota a margine della presentazione di Bit 2005 a Milano- ma applicate con senso pratico. L’elezione diretta dei magistrati e dei pubblici ministeri contribuirebbe a dare questo senso pratico”.

(Mrs/Gs/Adnkronos)