ISTRIA: A RISCHIO LE OPERE DELL'ARTE ITALIANA
ISTRIA: A RISCHIO LE OPERE DELL'ARTE ITALIANA
INTERROGAZIONE A URBANI E FINI PER CHIEDERE INTERVENTI DI TUTELA

Roma, 12 feb.(Adnkronos) - Interventi a tutela dell’arte italiana in Istria vengono sollecitati dal deputato di Intesa democratica, Ettore Rosato, e dal deputato civico Roberto Damiani, in una interrogazione ai ministri degli Esteri e dei Beni Culturali.”L’allarme -affermano- non solo per le opere singole, quali la chiesa di San Biagio a Capodistria con la pietra tombale e le spoglie del vescovo triestino Naldini vissuto nel settecento, ma anche per le preziose architetture sette-ottocentesche e complessi urbanistici, quali ad esempio la villa Grisoni di Daila di Cittanova, in gravissime condizioni di degrado, o il sito archeologico industriale dell’Arsa progettato da Gustavo Pulitzer Finali e ornato dalle sculture di Marcello Mascherini”.

(Sin/Pe/Adnkronos)