NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LO SPORT (5)
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LO SPORT (5)

Oberstdorf (Germania). La Federazione internazionale di sci (Fis) teme che il doping rovini i Mondiali di sci di fondo, in programma da domani al 27 febbraio a Oberstdorf, in Germania. ‘’C’ il rischio che il doping diventi un tema fondamentale nella manifestazione’’, ha detto all’agenzia Dpa il presidente della Fis, Gian Franco Kasper. ‘’Spero che l’argomento non domini la scena del Mondiale’’, ha aggiunto. Kasper non pu escludere a priori casi di positivit. ‘’Il Mondiale sar salvo se non saranno coinvolti nomi di grandi atleti’’. Nelle Olimpiadi invernali del 2002 a Salt Lake City, negli Stati Uniti, lo spagnolo Johann Muehlegg e le russe Olga Danilova e Larissa Lasutina dovettero riconsegnare le medaglie d’oro e incapparono in lunghe squalifiche. L’edizione 2003 dei Mondiali, in Val di Fiemme, fu caratterizzata dal caso della finlandese Kaisa Varis. Nella stagione attuale, invece, spicca la vicenda di Vincent Vittoz. Il francese risultato positivo al controllo effettuato dopo la gara vinta il 15 gennaio a Nove Mesto, in Repubblica Ceca. Le controanalisi, per, hanno dato esito negativo e il transalpino sar in gara ad Obersdorf. In Germania lavoreranno 16 specialisti, che effettueranno test antidoping a sorpresa. Al termine delle gare, invece, i controlli saranno obbligatori per i primi quattro classificati.

(Pab/Pn/Adnkronos)