TEATRO: TRIESTE, A RISCHIO IL FESTIVAL DELL'OPERETTA AL VERDI
TEATRO: TRIESTE, A RISCHIO IL FESTIVAL DELL'OPERETTA AL VERDI
CAUSA TAGLI DEL GOVERNO AL FONDO UNICO PER LO SPETTACOLO

Trieste, 17 feb. (Adnkronos) - Il teatro Verdi di Trieste minaccia di dover rinunciare alla 36esima edizione del Festival dell’Operetta se non saranno ripristinati i finanziamenti al Fus (Fondo unico per lo spettacolo) tagliati dal governo. Lo ha detto il sovrintendente dell’ente lirico, Armando Zimolo, durante una conferenza stampa congiunta con altri 3 teatri cittadini che protestano contro i tagli: il Politeama Rossetti, la Contrada e il Teatro Stabile Sloveno.

“Noi abbiamo avuto -ha spiegato Zimolo- 735 mila euro di meno dallo Stato lo scorso anno e nel 2005 dovremo avere altri 824 mila euro in meno: in tutto un milione e mezzo di euro in meno in 2 anni”. Proprio i soldi che servono per coprire il costo del Festival dell’Operetta.

(Afv/Ct/Adnkronos)