G8: INTERCETTAZIONI - SAP, APERTO SQUARCIO SIGNIFICATIVO SU QUELLE VICENDE
G8: INTERCETTAZIONI - SAP, APERTO SQUARCIO SIGNIFICATIVO SU QUELLE VICENDE
'MASOTTI VITTIMA DI UN LINCIAGGIO POLITICO-MADIATICO'

Roma, 25 feb. (Adnkronos) - ‘‘La diffusione del contenuto delle telefonate riguardanti la strategia del movimento no global in occasione del G 8 di Genova, ascoltate ieri durante la trasmissione di Rai2 ‘Punto e a capo’ hanno permesso di aprire uno squarcio significativo su quelle vicende’’. E’ quanto afferma il Sap, Sindacato autonomo di polizia, esprimendo ‘‘soddisfazione e solidariet all’azienda, e in particolare, al conduttore della trasmissione Giovanni Masotti, vittima oggi di un autentico linciaggio politico-mediatico fondato sull’unica colpa di aver fatto il proprio dovere di informare’’.

‘‘Se la libert di stampa si riduce al solo processo alla Polizia -aggiunge il Sap- questa si che una vera e propria deriva populistica e autoritaria’’. Per il sindacato della Polizia, ‘‘esiste il dovere della verit, di fronte ad eventi che hanno provocato la devastazione di una citt come Genova, e prodotto profonde lacerazioni nel tessuto civile del Paese’’. ‘‘Il Sap -continua la nota- era stato costretto a settembre del 2001 a diffondere i filmati dei telegiornali Rai delle devastazioni e dei saccheggi di Genova proprio perch l’informazione non era stata esaustiva e completa. Adesso che Giovanni Masotti ha avuto il coraggio e la forza di informare, si scatena la vendetta dei soliti noti’’. (segue)

(Gir/Gs/Adnkronos)