RAI: NATALE (USIGRAI) SU ''PUNTO E A CAPO'' E RIMOZIONE CRONISTA MILANO (2)
RAI: NATALE (USIGRAI) SU ''PUNTO E A CAPO'' E RIMOZIONE CRONISTA MILANO (2)
AL VERTICE UNA SOLA RICHIESTA, ''SE NE VADA''

(Adnkronos) - “Proprio questa -aggiunge il segretario dell’usigrai- sembra essere l’imputazione a suo carico: un’informazione talmente aderente alla realt dei fatti da richiedere la sua sostituzione con un collega appositamente distaccato da Roma per fornire i contributi al Tg1 e al Tg2”.

“Ad alcuni consentito violare le regole aziendali; ad altri non nemmeno permesso di onorare le regole di correttezza della professione. C’ un filo ben chiaro che lega la Rai ‘spregiudicata’ e la Rai ‘prudente’: il mandato politico che, in modo scoperto, viene perseguito da questo gruppo dirigente. Alla redazione di Milano l’Usigrai assicura il pieno sostegno a tutte le iniziative che essa riterr di adottare per contrastare questo insulto alla propria professionalit. Il sindacato certo che numerose redazioni Rai faranno sentire la loro solidariet. Al vertice aziendale, invece, abbiamo da avanzare una sola richiesta: se ne vada. La sua faziosit sta sporcando ogni giorno di pi l’immagine della Rai”, conclude Natale.

(Inf-Com/Pe/Adnkronos)