BRASILE: SALE A VENTI IL NUMERO DI BIMBI INDIOS MORTI PER FAME
BRASILE: SALE A VENTI IL NUMERO DI BIMBI INDIOS MORTI PER FAME
CAMERA AVVIA COMMISSIONE D'INCHIESTA SU DECESSI IN MATO GROSSO

Brasilia, 8 mar. - (Adnkronos) - Preoccupa le autorit del Brasile il continuo aumento di bambini indios morti per denutrizione. Sono saliti infatti a venti i bimbi vittime della scarsit di cibo. E il governo ha deciso di prendere decisioni in tempi rapidi. “Dobbiamo affrontare rapidamente la crisi in alcuni stati”, ha dichiarato il presidente del partito dei lavoratori, il PT, Jos Genoino.

In Brasile il caso dei bambini indios morti per fame sta sensibilizzando l’opinione pubblica al punto che la Camera ha deciso di avviare una commissione d’inchiesta per indagare sull’emergenza bambini affamati negli Stati del Mato Grosso. L’ultimo bimbo, segnala la Funasa, la Fondazione Nazionale di Salute, morto a Dourados, dove attualmente ci sono altri 36 piccoli indios ricoverati per grave denutrizione, mentre a Campinapolis altri venti sono nella stessa situazione.

Il governo sta continuando a inviare cesti di alimenti base per mezzo dell’esercito, ma “la deforestazione, la contaminazione dei fiumi e la divisione delle terre hanno reso la realt sociale degli indios molto complicata”, ha dichiarato il segretario aggiunto del Consiglio Indigenista Missionario, Roberto Liebgott.

(Aba/Opr/Adnkronos)