CINA: PECHINO DELINEA LEGGE ANTI SECESSIONE, TAIPEI MINACCIA L'INDIPENDENZA (2)
CINA: PECHINO DELINEA LEGGE ANTI SECESSIONE, TAIPEI MINACCIA L'INDIPENDENZA (2)

(Adnkronos) - “I fatti - ha detto Wang davanti a quasi 3000 deputati - hanno dimostrato che le attivita’ secessioniste delle forze indipendentiste di Taiwan hanno gravemente minacciato la sovranita’ e l’integrita’ del territorio, mettendo seriamente in pericolo le prospettive per una riunificazione pacifica e minando severamente gli interessi fondamentali della nazione cinese”.

Wang ha sottolineato che la Cina potrebbe utilizzare la forza militare in tre casi: l’invasione di Taiwan da parte di un altro paese, una formale dichiarazione d’indipendenza e nel caso in cui i leader di Taiwan abbandonassero il dialogo su una eventuale unificazione. In queste circostanze, “lo stato sarebbe costretto ad utilizzare mezzi non pacifici e altre misure necessarie per proteggere la sovranita’ della Cina e l’integrita’ territoriale”. (segue)

(Cat/Gs/Adnkronos)