CINA: PECHINO DELINEA LEGGE ANTI SECESSIONE, TAIPEI MINACCIA L'INDIPENDENZA
CINA: PECHINO DELINEA LEGGE ANTI SECESSIONE, TAIPEI MINACCIA L'INDIPENDENZA
IL GIGANTE ASIATICO PRONTO A USARE ''MEZZI NON PACIFICI''

Pechino, 8 mar. (Adnkronos) - L’Assemblea Nazionale del popolo (il parlamento cinese) ha oggi svelato il testo provvisorio della ‘legge anti-secessione’ in cui si delineano le condizioni per l’eventuale utilizzo di “mezzi non pacifici” per impedire l’indipendenza di Taiwan. Taipei, in risposta, ha avvertito immediatamente che il passaggio di una legge anti-secessione potrebbe invece proprio spingere Taiwan a dichiarare l’indipendenza.

Wang Zhaoguo, vice presidente del comitato permanente dell’Assemblea nazionale del popolo ha svelato il testo provvisorio della legge anti-secessione durante la sessione pleanaria annuale a Pechino. Il parlamento dovrebbe approvare la legge il prossimo martedi’, l’ultimo giorno di lavori di questa sessione. (segue)

(Cat/Ct/Adnkronos)