CLONAZIONE: DICHIARAZIONE ONU SU DIVIETO DI QUELLA UMANA, GB VOTA CONTRO
CLONAZIONE: DICHIARAZIONE ONU SU DIVIETO DI QUELLA UMANA, GB VOTA CONTRO

Roma, 8 mar. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Il Regno Unito votera’ contro la dichiarazione delle nazioni Unite che vieta ogni forma di clonazione umana. Lo ha annunciato oggi, in un comunicato ufficiale il ministero britannico della Sanita’, ricordando il voto di oggi a New York, in assemblea generale. ”Voteremo contro perche’ questa dichiarazione poiche’ essa chiede agli Stati di vietare ogni forma di clonazione umana’’, ha sottolineato il ministro della Sanita’ John Reid, ricordando che la Gran Bretagna e’ favorevole alla clonazione umana terapeutica.

”E’ vergognoso che l’Onu non sia riuscito a mettersi d’accordo su un divieto di clonazione riproduttiva che abbia valore legale, e cio’ perche’ alcuni governi intransigenti hanno impedito che i paesi che lo desideravano potessero avere una propria opinione in materia di clonazione terapeutica’’, ha aggiunto il ministro. Precisando che la dichiarazione che dovrebbe essere adottata oggi dall’Onu non avra’ ‘’un valore legale, ne’ sara’ vincolante’’, il ministero della sanita’ ha ricordato che la Gran Bretagna autorizza la clonazione tarapeutica e la ricerca sulle cellule staminali.(segue)

(Sal/Rs/Adnkronos)