IRAN: GIULIETTO CHIESA, PER COREA NORD E TEHERAN E' POSSIBILE SOLO VIA DIPLOMATICA
IRAN: GIULIETTO CHIESA, PER COREA NORD E TEHERAN E' POSSIBILE SOLO VIA DIPLOMATICA

Bruxelles, 8 mar. - (Adnkronos/Aki) - Per arrestare i programmi di militarizzazione del nucleare, annunciati da Corea del Nord ed Iran, “l’unica via possibile quella diplomatica e nessuna opzione militare ammissibile per ottenere risultati”. Lo afferma l’eurodeputato dell’Alde, Giulietto Chiesa, annunciando un emendamento al testo di risoluzione dell’Eurocamera sulla non proliferazione nucleare. Secondo Chiesa, “ importante dirlo con tutta chiarezza, perch le recenti dichiarazioni di Condoleeza Rice prima, di George Bush poi, non hanno escluso l’opzione militare con l’Iran”.

Vi sono “numerosi e precisi segnali che indicano attivit di preparazione di un attacco militare contro l’Iran, ed essi si sommano alle pressioni americane nei confronti dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, per sostituire l’attuale direttore generale Mohamed el Baradei con qualcun altro pi disposto ad assecondare Washington”, ha sostenuto Chiesa. L’europarlamentare ricorda che “il recente incontro di Bush con i dirigenti europei non ha prodotto una visione comune: Washington continua a sopportare con fastidio le iniziative diplomatiche europee verso Teheran”.

Chiesa esorta infine l’assemblea plenaria ad inserire un riferimento alla via diplomatica nella risoluzione che verr votata gioved prossimo.

(Ild/Pn/Adnkronos)