LIBANO: SCHMIT, INCHIESTA RIGOROSA PER MORTE HARIRI
LIBANO: SCHMIT, INCHIESTA RIGOROSA PER MORTE HARIRI
CONSIGLIO UE CHIEDE ELEZIONI EQUE E LIBERE

Bruxelles, 8 mar. (Adnkronos/Aki) - La presidenza dell’Unione europea segue con ‘’molta attenzione la grave crisi politica che attraversa il libano’’, e chiede l’avvio di un’’’inchiesta rigorosa’’ per l’assassinio dell’ex premier Hariri, elezioni eque e libere nel paese e la piena attuazione della risoluzione 1559 per il ritiro delle truppe siriane.

Il sottosegretario agli Esteri del Lussemburgo, Nicolas Schmit, in qualita’ di presidente di turno della Ue, intervenuto al dibatitto in corso all’Europarlamento, nella plenaria di Strasburgo, ha cosi’ sintetizzato le richieste del Consiglio per la soluzione della cirisi libanese.

La crisi e’ culminata con l’assassinio di Hariri -ha ricordato Schmit- l’Ue ha condannato questo atto barbaro perche’ Hariri era amico dell’Europa’’. Ora il Consiglio vuole ‘’assicurare al Parlamento europeo che non risparmiera’ nessuno sforzo per una soluzione politica delle crisi’’, ha concluso Schmit, ricordando che Bruxelles intende inviare delle missioni di oservatori i n Libano in occasione delle prossime elezioni.

(Ild/Opr/Adnkronos)