BANCHE: VISCO, ITALIANE COMPRANO SOLO IN POLONIA
BANCHE: VISCO, ITALIANE COMPRANO SOLO IN POLONIA
NOSTRI ISTITUTI DEVONO CRESCERE PRIMA DI APRIRE A STRANIERI

Milano, 12 mar. (Adnkronos) - “Non c’ mai stata una banca italiana in grado di fare acquisizioni all’estero, se non in Polonia”. Con questa battuta Vincenzo Visco (Ds), gi ministro del Tesoro, ha fotografato la situazione attuale delle banche italiane, durante il convegno Salvarisparmio 2005, organizzato da La Repubblica e Somedia a Milano. Per Visco, il problema dell’apertura alla concorrenza estera del settore bancario “riguarda tutta la Ue. Non materia in cui ci possa essere un disarmo unilaterale. Si tratta -ha continuato Visco- di gestire il passaggio ad un mercato cross border. L’Ue in una fase di riflusso, in cui prevalgono le posizioni nazionalistiche. La questione -ha concluso- far crescere i nostri gruppi bancari e portarli a dimensioni pari a quelle degli spagnoli”.

(Tog/Col/Adnkronos)