BCE: LORENZO BINI SMAGHI, PUNTIAMO SUI MERCATI DELL'EST
BCE: LORENZO BINI SMAGHI, PUNTIAMO SUI MERCATI DELL'EST
PRESIDENTE DI SACE, SONO TANTI E CRESCERANNO

Roma, 12 mar. - (Adnkronos) - ‘’Il flusso di investimenti diretti verso questi paesi conferma l’opportunit che gli imprenditori stranieri stanno sfruttando. E complessivamente tutto l’Est Europa rappresenta l’11% delle esportazioni italiane’’. E’ quanto afferma il presidente di Sace, nuovo membro del direttorio della Bce, Lorenzo Bini Smaghi, in un’intervista a ‘Milano Finanza’, in merito alla possibilit di investire nei mercati dell’Est.

I paesi dell’Europa dell’Est rappresentano, secondo Bini Smaghi, ‘’un’opportunit enorme’’. ‘’Basta considerare -spiega- che i dieci nuovi paesi hanno apportato all’Unione circa il 25% di popolazione in pi, ma solo il 4% di Pil in pi’’. Buone possibilit secondo il presidente di Sace anche nei mercati di Russia e Turchia. ‘’Sono economie dove convivono -conclude Bini Smaghi- ancora grandi potenziali e qualche rischio’’.

(Sod/Gs/Adnkronos)