CAMPANIA: ASSESSORE REGIONALE CASCETTA, PUNTIAMO SULLA 'FILIERA DEL MARE'
CAMPANIA: ASSESSORE REGIONALE CASCETTA, PUNTIAMO SULLA 'FILIERA DEL MARE'

Napoli, 12 mar. (Adnkronos) - “Stiamo aprendo i primi 23 cantieri per lo sviluppo della portualit turistica, i primi tre, Marina Piccola di Sorrento, Camerota e Scario, sono gi stati appaltati, mentre gli altri apriranno progressivamente fino a tutto il 2005. Un momento storico per i nostri porti che per la prima volta verranno riqualificati e trasformati in veri e propri scali turistici attrezzati, grazie ad un investimento complessivo di 680 milioni di euro di cui 150 di fondi regionali. Per il 2008 avremo oltre 19 mila posti barca di qualit di cui 7 mila nuovi”. E’ quanto ha affermato l’assessore ai Trasporti della Regione Campania, Ennio Cascetta, in occasione dell’apertura della 36esima edizione di Nauticsud, la pi importante mostra delle imbarcazioni e della progettualit nautica del Mezzogiorno.

Cascetta ha poi osservato che la Regione Campania ha punto su tuta la filiera del mare. “Stiamo investendo molto infatti anche nella cantieristica, un settore in forte crescita in Campania. Abbiamo in corso due importanti contratti di programma -quello Apreamare e quello del consorzio nautico polifunzionale, per un valore complessivo di 156 milioni di euro di cui 39,3 a carico della regione che impegneranno circa mille occupati in pi tra diretti e indiretti. Molto importante, infine, anche il fattore umano sul quale puntiamo per il rilancio del settore: per questo abbiamo stanziato altri 11 milioni di euro per la formazione di figure professionali specifiche, dai promoter di pescaturismo e di turismo sociale ai manager delle aree portuali. Grazie a questi corsi -ha concluso Cascetta- ci saranno 2.550 nuovi posti di lavoro di cui 550 diretti”.

(Min/Ct/Adnkronos)