LAVORO: BOMBASSEI, SULLA FLESSIBILITA' E' INIZIATO IL RECUPERO
LAVORO: BOMBASSEI, SULLA FLESSIBILITA' E' INIZIATO IL RECUPERO
MA SU ORARI E TURNI SEGUIRE L'ESEMPIO DI FRANCIA E GERMANIA

Roma, 12 mar. - (Adnkronos) - “La valutazione complessiva della riforma continua ad essere certamente positiva. Siamo passati dall’essere il mercato pi rigido d’Europa ad essere un mercato regolato ed ordinato, con un giusto mix di garanzie per i lavoratori e di obblighi per le imprese”. Cos Alberto Bombassei, presidente e amministratore delegato di ‘Brembo’ nonch vicepresidente di Confindustria per le relazioni industriali, giudica, in un’intervista a ‘il sole24Ore’, il livello di flessibilit del mercato del lavoro italiano a 15 mesi dall’entrata in vigore della legge Biagi.

“Diciamo che di flessibilit -spiega Bombassei- si parla in relazione alle tre fasi principali del rapporto di lavoro: flessibilit in entrata, durante la prestazione lavorativa e in uscita. Per quanto riguarda la prima, possiamo dire che con la legge 30 siamo arrivati ad un buon compromesso che colloca l’Italia ai primi posti in Europa. Diversa invece la questione per la flessibilit durante la prestazione lavorativa, in quanto da noi mancano gli interventi che di recente sono stati realizzati fra imprese e sindacati in Francia e Germania”. Quegli interventi, spiega Bombassei, riguardano accordi su turni e orari di lavoro nell’arco della settimana, del mese e dell’anno, da noi ancora difficili da realizzare.

(Tgl/Ct/Adnkronos)