SIDERURGIA: STENO MARCEGAGLIA, PRONTI A SBARCARE IN RUSSIA E IN CINA
SIDERURGIA: STENO MARCEGAGLIA, PRONTI A SBARCARE IN RUSSIA E IN CINA
IL FONDATORE STENO, PRIMA SI DICEVA 'PICCOLO E' BELLO' MA ORA NON E' PIU' COSI'

Roma, 12 mar. (Adnkronos) - Uno sbarco a breve termine in Russia e Cina. E, nonostante le continua proposte, nessuna apertura ad altri soci del capitale aziendale, che rimane saldamente in mano alla famiglia. Queste le prossime mosse della ‘Marcegaglia spa’, il colosso italiano dell’acciaio con 2,6 miliardi di fatturato annuo, anticipate a ‘Milano Finanza’ da Steno Marcegalia, fondatore dell’azienda e uno degli uomini pi ricchi del mondo secondo le classifiche della rivista americana ‘Forbes’.

“Quando sono partito era di moda dire ‘piccolo bello’ -spiega Marcegaglia, che ha iniziato la carriera di imprenditore in un piccolo laboratorio a Mantova- ma ora non pi cos. Soprattutto per gruppi come il nostro, che operano nell’industria base, necessario raggiungere delle dimensioni che permettano di competere a livello internazionale. Ecco perch siamo decisi a crescere ancora”. Il tycoon dell’acciaio illustra quindi le prossime mosse dell’azienda: “Abbiamo in programma, per esempio, la grande Cina e sono state gi avviate importanti trattative. Stiamo trattando fortemente anche con la Russia, a proposito di una joint ventur per la produzione di pannelli e tubi speciali in cui siamo leader mondiali”.

(Tgl/Ct/Adnkronos)