SWISSAIR: A BREVE CAUSE MILIARDARIE CONTRO EX MANAGER COMPAGNIA
SWISSAIR: A BREVE CAUSE MILIARDARIE CONTRO EX MANAGER COMPAGNIA
IERI L'ANNUNCIO DEL LIQUIDATORE WUTHRICH

Berna, 12 mar. - (Adnkronos/Ats) - Si annunciano momenti decisivi per gli ex dirigenti del gruppo Swissair. Il liquidatore Karl Wthrich si appresta a trascinare in tribunale i top manager e i consiglieri di amministrazione affinch rispondano, se necessario con il loro patrimonio personale, dei danni miliardari provocati con il loro operato all'azienda stessa e ai creditori. La promozione della causa, in primo tempo davanti al giudice di pace, avverr ‘’nei prossimi giorni’’, ha detto Wuthrich in dichiarazioni rilasciate ieri al telegiornale di met serata della televisione SF DRS. Nel mirino del liquidatore vi sono diversi personaggi di spicco dell'economia e della politica svizzera: fra loro gli presidenti della direzione del gruppo Swissair Philippe Bruggisser e Mario Corti, nonch gli ex consiglieri di amministrazione Eric Honegger, Thomas Schmidheiny, Vreni Spoerry, Bndict Hentsch e Lukas Muhlemann.

Secondo Wuthrich, i danni accertati ammontano a 5 miliardi di franchi, ma non ancora stato deciso se chiedere in giudizio la rifusione dell'intera somma. I creditori sarebbero circa 15'000. Stando a Michael Werder, presidente della commissione dei creditori di SAirGroup, i vertici dell'aviolinea devono rispondere dei danni con il loro patrimonio privato. In parte vi sono delle assicurazioni che coprono il rischio di responsabilit civile, ma poco probabile che siano sufficienti a coprire interamente i danni, ha spiegato Werder. (segue)

(Sec-Mcc/Opr/Adnkronos)