ASTE: E' SALVO PREZIOSO PEZZO STORIA DELLA BOEMIA GRAZIE A BIBLIOTECA PRAGA
ASTE: E' SALVO PREZIOSO PEZZO STORIA DELLA BOEMIA GRAZIE A BIBLIOTECA PRAGA
LE AUTORITA' CECHE HANNO COMPRATO A PARIGI CRONACA MEDIOEVALE

Parigi, 17 mar. - (Adnkronos) - E’ salvo uno dei pezzi piu’ preziosi della storia medioevale della Boemia. Vlastimil Jezek, direttore della Biblioteca Nazionale di Praga, ha acquistato ad un’asta a Parigi, organizzata dalla societa’ di vendite Piasa, un manoscritto di una cronaca boema del XIV secolo, finora sconosciuto nella versione latina. Il manoscritto in traduzione latina della cosiddetta ‘’Cronaca di Dalimil’’ e’ stato aggiudicato per 346.644 euro. Il cimelio sara’ uno dei principali reperti della collezione della Biblioteca Nazionale di Praga sia per il valore storico che per l’importanza che ha per la scrittura ceca.

‘’E’ l’opera piu’ preziosa sulla Boemia apparsa sul mercato antiquario nel corso dell’ultimo secolo’’, ha commentato Jezek. Ivano le autorita’ ceche hanno cercato di far ritirare dall’asta il manoscritto per avviare una trattativa privata con la famiglia francese proprietaria del lotto.

Scritta agli inizi del regno di Boemia, all’epoca di Jean de Luxembourg (1296-1346), la ‘’Cronaca di Dalimil’’ culmina con i fatti del 1314. Rappresenta un testo capitale per la storiografia del paese. La traduzione latina venduta all’asta a Parigi fu opera di tre artisti dell’Italia del Nord, intorno al 1340, che l’arricchirono di 13 miniature.

(Sin-Xio/Gs/Adnkronos)