BENI CULTURALI: URBANI, AUMENTATI CONTRIBUTI DEI PRIVATI (3)
BENI CULTURALI: URBANI, AUMENTATI CONTRIBUTI DEI PRIVATI (3)

(Adnkronos/Adnkronos Cultura) - “La Lombardia conferma il primato della regione che ha attratto maggiori finanziamenti privati, attestandosi al 48% delle erogazioni complessive - conclude il ministro Urbani – rivelando una spiccata e rassicurante propensione del territorio per il sostegno alla cultura, seguita a distanza dal Veneto con il 13% e dal Lazio con il 12%”.

Tra i finanziatori si annoverano aziende importanti quali Banca Intesa Spa, la Banca Nazionale del Lavoro, la Banca Popolare di Milano, il Banco Popolare di Verona e Novara, la Banca Popolare Adriatico, la Banca Popolare di Ancona, l’Unicredito Italiano, la SANPAOLO IMI Spa, la Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, la Cariprato, le Assicurazioni Generali, la Telecom Italia Spa, l’Enel Spa, la Lottomatica Spa, la G.R.H. Spa, la T.R.S. Evolution, Trussardi, Pitti Immagine srl, la Pirelli C Spa, la Hopa Spa, la Esselunga Spa, la Elah Dufour Spa, la Fineldo, la A.C.R.A.F., le Ferrovie delle Stato e la Metropolitana di Napoli Spa.

(Per/Gs/Adnkronos)