RINASCIMENTO: FIRENZE, DISCENDENTI DEL MAGNIFICO SOTTOPOSTI A ESAME DNA
RINASCIMENTO: FIRENZE, DISCENDENTI DEL MAGNIFICO SOTTOPOSTI A ESAME DNA
IL ''PROGETTO MEDICI'' VA AVANTI CON LA MAPPATURA GENETICA

Firenze, 17 mar. (Adnkronos) - I discendenti di Lorenzo il Magnifico alla prova del Dna. Gli scienziati italiani e americani che portano avanti il “Progetto Medici” realizzeranno, infatti, la mappatura molecolare completa di tutte le 49 salme custodite nelle Cappelle Medicee di Firenze. L’obiettivo definire con esattezza l’albero genealogico della potente famiglia che rese Firenze culla del Rinascimento. L’annuncio stato dato oggi, nel corso di una conferenza stampa, dai professori Gino Fornaciari e Donatella Lippi, responsabili del progetto che finora ha portato all’apertura di 15 su 49 tombe.

La mappatura genetica, che richieder almeno un paio di anni, si rende necessaria, hanno spiegato gli studiosi, dopo il ritrovamento delle salme “in stato confusionale”, a causa di precedenti esumazioni, saccheggi e infiltrazioni di acqua. Cos gli scheletri hanno finito per confondersi, tanto da non riuscire ad identificarli con precisione con le sole analisi morfologiche. Ad esempio si scoperto che la tomba attribuita a Filippino, figlio del Granduca Francesco I, non conteneva i resti di un bambino sui 4-5 anni, ma quelli di un ignoto lattante. (segue)

(Fbo/Rs/Adnkronos)