UNIVERSITA': A VENEZIA LA PRIMA CATTEDRA PER I ''DIRITTI UMANI DELLO SCRITTORE''
UNIVERSITA': A VENEZIA LA PRIMA CATTEDRA PER I ''DIRITTI UMANI DELLO SCRITTORE''
NASCE IL 3 MAGGIO PER INIZIATIVA DEL PEN CLUB ITALIANO E DELLA FONDAZIONE ZEGNA

Venezia, 17 mar. - (Adnkronos) - Sara’ inaugurata all’Universita’ di Venezia, il 3 maggio, la prima “cattedra per i diritti umani dello scrittore”. Promossa dal Pen Club Italiano, realizzata sotto l’alto patronato del presidente della Repubblica, in collaborazione con l’Unesco e l’ateneo veneto -che ospiter la manifestazione- e con il contributo della Fondazione Ermenegildo Zegna, la cattedra il primo di un appuntamento internazionale che avr cadenza annuale, con lo scopo di fare il punto della situazione sulla libert di espressione degli scrittori e dei giornalisti di tutto il mondo e di dare impulso ai canali dell’informazione e della diplomazia perch contribuiscano a salvaguardarne i diritti umani.

Il bilancio sugli atti di repressione perpetrati nel mondo verr stilato sulla scorta della ‘’case list’’, un elenco di casi compilato annualmente dal ‘’Writers in prison’’, che una sezione del Pen Club International. (segue)

(Sin-Pam/Zn/Adnkronos)