ALITALIA: APPELLO DI CIMOLI, PARADOSSALE SE INSENSATEZZA POCHI VANIFICA SFORZI
ALITALIA: APPELLO DI CIMOLI, PARADOSSALE SE INSENSATEZZA POCHI VANIFICA SFORZI

Roma, 17 mar. - (Adnkronos) - Un anno fa, Alitalia era prossima al fallimento e ora, dopo gli sforzi fatti, sarebbe paradossale essere sconfitti per l’’’insensatezza di pochi’’. All’indomani di un’altra giornata nera per Alitalia, il numero uno della compagnia, Giancarlo Cimoli, stigmatizza la protesta messa in atto dal Sult che ha costretto l’aviolinea a cancellare molti piu’ voli del previsto. E lo fa in un avviso a pagamento pubblicato oggi da quattro quotidiani nazionali. ‘’Un anno, di questi tempi- e’ l’incipit del testo- l’Alitalia e’ stata prossima al fallimento. Da allora siamo impegnati in uno sforzo titanico per salvare e rilanciare la compagnia, salvaguardando il lavoro di migliaia di persone e mantenendo un valore importante per l’economia e l’immagine del paese’’.

‘’Molta strada e’ stata fatta e difficilissimi traguardi sono stati gia’ raggiunti’’, scrive Cimoli. Un percorco sostenuto dal ‘’pieno supporto delle autorita’ di governo, delle forze politiche nazionali e locali, della maggior parte delle associazioni professionali e delle organizzazioni sindacali che rappresentano i lavoratori della compagnia’’. ‘’Ma indispensabile e’ stato, soprattutto, l’instancabile e professionale impegno delle persone di Alitalia che, consapevoli della drammaticita’ della situazione, stanno dando tutto se stesse per risanare e rilanciare l’azienda’’. (segue)

(Mcc/Zn/Adnkronos)