AUTO: GHIGO, UN FONDO CHE DIA RISORSE A IMPRESE INDOTTO
AUTO: GHIGO, UN FONDO CHE DIA RISORSE A IMPRESE INDOTTO
A PROPORLO IL PRESIDENTE DELLA REGIONE PIEMONTE ENZO GHIGO

Torino, 17 mar. (Adnkronos) - Un fondo chiuso di private equity della durata di 8 o 10 anni che dia risorse finanziarie alle imprese dell’indotto auto colpite dalla crisi Fiat. A proporlo sono stati il governatore del Piemonte Enzo Ghigo e il coordinatore regionale di Forza Italia Guido Crosetto che lo hanno illustrato oggi in una conferenza stampa sottolineando che “non un’iniziativa elettorale n di partito ma una proposta concreta”.

Tra intervento privato e pubblico il fondo, hanno spiegato i promotori, “metterebbe in circolo risorse per oltre 700 mln di euro che consentirebbero alle aziende di ricapitalizzarsi e reinvestire’’. ‘’Il fondo -hanno proseguito- potrebbe acquisire alcuni crediti che il gruppo Fiat ha verso i suoi fornitori”. Le imprese dell’indotto avrebbero quindi un consistente aumento di capitale che “verrebbe sottoscritto dal fondo attraverso la conversione dei crediti in capitale”.

Il progetto, gi illustrato al governo, coordinato da Finpiemonte, la finanziaria della Regione, e prevede che il fondo venga gestito da una Sgr, sottoscritto da banche, fondazioni e altri fondi di investimento e che una quota minoritaria possa essere acquisita dal gruppo Fiat. Riferendosi a questa proposta il chief financial officer di Fiat, Luigi Gubitosi, ha osservato che “guardiamo con interesse a ogni sforzo teso a rafforzare la componentistica automotiv nel nostro Paese”.

(Ato/Opr/Adnkronos)