ECONOMIA: PIONEER INVESTMENT, INVESTIRE IN MERCATO AZIONARIO PAESI SVILUPPATI
ECONOMIA: PIONEER INVESTMENT, INVESTIRE IN MERCATO AZIONARIO PAESI SVILUPPATI
AL MIB DI TRIESTE CONSIGLI PER TUTELARSI DAL RISCHIO INFLAZIONE

Trieste, 17 mar. - (Adnkronos) - Gli investimenti in titoli azionari rappresentano la migliore strategia di copertura del rischio inflazione. E’ quanto emerge da un’aggiornata analisi della situazione del mercato degli investimenti nello scenario internazionale, condotta da quella che la pi importante realt italiana del settore, Pioneer Investments, e presentata a Trieste presso Mib School of Management da Maurizio Berra, responsabile clientela istituzionale, ed Enrico Bovalini, global portfolio manager della societ di gestione del risparmio del Gruppo Unicredit.

Sulla base delle analisi congiunturali di Pioneer, Bovalini e Berra nel loro intervento hanno ipotizzato l’evoluzione di due possibili scenari nell’ambito dell’economia mondiale. Da una parte la possibilit che la crescita dell’economia mondiale si stabilizzi attorno al 3,7 % nei prossimi due anni, spinta da un incremento degli investimenti e da un mercato del lavoro stabile negli Stati Uniti, e da una forte crescita delle economie asiatiche. Il deficit commerciale degli Usa si attesterebbe attorno al 5% e i tassi di interesse a livello mondiale crescerebbero dello 0,5% circa. I prezzi delle commodity resterebbero alti ed il petrolio si stabilizzerebbe sopra i 40 dollari. In tale scenario le economie dei mercati emergenti avrebbero le migliori performance e i mercati azionari crescerebbero pi del 10% annuo. (segue)

(Afv/Pn/Adnkronos)