ELETTRICITA': CARBONE LEADER DEL MERCATO MONDIALE NELLA PRODUZIONE (39%) (3)
ELETTRICITA': CARBONE LEADER DEL MERCATO MONDIALE NELLA PRODUZIONE (39%) (3)
ITALIA MAGGIORMENTE SOGGETTA A RIALZI PREZZI ELETTRICITA'

(Adnkronos) - Nel frattempo gli alti prezzi dell’elettricit registrati nel nostro paese, osserva l’Assocarboni, sui quali il costo del combustibile incide per oltre il 50%, costituiscono una delle principali ragioni della perdita di competitivit di molte delle nostre industrie. In base ad Eurostat infatti, in un anno un’impresa italiana arriva a pagare oltre 400mila euro in pi di una francese o spagnola.

L’Italia – dichiara Andrea Clavarino, Presidente di Assocarboni - il Paese con il Sistema Elettrico maggiormente esposto ai rialzi del prezzo del petrolio e all’andamento dei prezzi del gas naturale, settore in cui si stanno consolidando oligopoli naturali, con conseguenti aumenti che seguono le dinamiche del petrolio. A ci si aggiunge la sempre minore disponibilit di queste due fonti energetiche, anche a causa dei forti tassi di sviluppo dei paesi asiatici e in particolare della Cina.

In questo scenario il carbone - prosegue Clavarino - assume un ruolo sempre pi strategico nel mix dei combustibili sia per la sicurezza degli approvvigionamenti che per la competitivit. Le riserve mondiali di carbone sono, infatti, abbondanti e diversificate geograficamente, la struttura del mercato del tutto indipendente da quello degli idrocarburi, i prezzi sono stabili, le tecnologie collaudate ed i trasporti sicuri .

(Sec -Arm/Rs/Adnkronos)