FIAT: BERTINOTTI, SERVE UN PROGETTO DI MOBILITA' E INNOVAZIONE
FIAT: BERTINOTTI, SERVE UN PROGETTO DI MOBILITA' E INNOVAZIONE
I TRE ATTORI SONO LA PROPRIETA', LE BANCHE E LO STATO

Torino, 17 mar. (Adnkronos) - Un pool di forze, propriet, banche e intervento pubblico, in grado di approntare un progetto per l’industria dell’auto. A proporlo il leader di Rifondazione comunista Fausto Bertinotti intervenuto oggi a un incontro nella sede torinese del partito per la campagna elettorale della candidata dell’Unione alle prossime elezioni regionali del Piemonte, Mercedes Bresso.

“Si potrebbe pensare a un intervento straordinario dello Stato -ha detto Bertinotti- delineando un progetto per l’industria dell’auto italiana per i prossimi 10 anni per la mobilizzazione di risorse”. Un progetto, ha precisato il segretario nazionale di Rifondazione, che riguarda “mobilit e innovazione e in cui i tre attori principali sono la propriet della Fiat, le banche e lo Stato che interviene pero’ se la propriet inverte la tendenza alla diversificazione e alla fuoriuscita di capitali dal settore auto. Anche le banche -ha aggiunto- si assumono responsabilit nel progetto perch altrimenti a settembre dovranno convertire e voglio vedere cosa succede”. (segue)

(Ato/Gs/Adnkronos)