IMPREGILO: P. LIGRESTI (FONSAI), DECISIONE NEL MEDIO TERMINE
IMPREGILO: P. LIGRESTI (FONSAI), DECISIONE NEL MEDIO TERMINE
DOPO RITIRO ASTALDI VALUTEREMO IL DA FARSI

Cernobbio (Co), 17 mar. (Dall’inviato della Adnkronos Tommaso Gallavotti)- Una decisione sul destino della Impregilo, dopo il ritiro del gruppo romano Astaldi, e’ da attendersi ‘’nel medio termine’’. Ad affermarlo, a margine del Seminario organizzato dalla Confcommercio a Cernobbio (Como), e’ stato il consigliere della Fondiaria Sai, Paolo Gioacchino Ligresti.

Il padre Salvatore aveva lanciato durante la riunione di un patto di sindacato della Gemina, prima azionista di Impregilo, la proposta di procedere alla ricapitalizzazione e al rifinanziamento del Gruppo prescindendo dai due soggetti in campo per l’ingresso nel gruppo delle costruzioni, cioe’ la Astaldi, ritiratasi oggi, e la cordata Gavio-Techint - Autostrade - Investindustrial.

Il giovane Ligresti ha aggiunto che una decisione sulla materia non e’ ‘’assolutamente’’ da attendersi a breve termine, anche se ‘’i tempi non saranno lunghissimi’’. Ligresti ha comunque precisato di non occuparsi direttamente della vicenda concludendo con un ‘’dovremo valutare ovviamente, in base a queste notizie’’.

(Tog/Lr-Pe/Adnkronos)