INPS: SINISCALCO, PROBLEMI DA EROGAZIONE ASSEGNI FAMILIARI A CONIUGE
INPS: SINISCALCO, PROBLEMI DA EROGAZIONE ASSEGNI FAMILIARI A CONIUGE
CONTRO FRODI ISTITUTO STA PENSANDO AD ATTIVAZIONE DIRITTO TRAMITE DOMANDA

Roma, 17 mar. (Adnkronos) - L'erogazione diretta degli assegni familiari dierttamente al coniuge comporta una ''gran complicazione''. L'Inps ha evidenziato delle preoccupazioni relative al ''costo di accertamento''. Il ministro dell'Economia, Domenico Siniscalco, nel corso di un'audizione alla Camera sottolinea le preplessita' avanzate dall'Inps sulla possibilita', introdotta con la finanziaria, data al coniuge di ritirare l'assegno familiare. Il ministro ha quindi annunciato che si sta studiando la possibilita' di ''attivare il diritto in questione tramite domanda'' in modo da evitare possibili frodi. ''La tesi prescelta, di adoperare lo strumento della domanda, puo' consentire il decollo graduale di questo istituto''.

(Sim-Del/Gs/Adnkronos)