NISSAN: ESPORTERA' FURGONCINI 'MADE IN USA' IN CINA DAL MESE PROSSIMO
NISSAN: ESPORTERA' FURGONCINI 'MADE IN USA' IN CINA DAL MESE PROSSIMO

Tokyo, 17 mar. (Adnkronos/Marketwatch) - A partire dal prossimo mese il colosso automobilistico giapponese Nissan Motor iniziera’ ad esportare in Cina un numero limitato di furgoncini ‘made in Usa’, una mossa che secondo gli esperti sottolinea come i produttori giapponesi di automobili si siano profondamente integrati nell’economia statunitense. Sebbene solo poche centinaia di veicoli al mese saranno spediti in Cina, il fatto che Nissan li esporti dagli Stati Uniti piuttosto che dal Giappone e’ certamente insolito che evidenzia come stia cambiando la ‘mappa’ del commercio globale.

Negli ultimi anni, i produttori di automobili giapponesi e i loro fornitori hanno investito in una grande quantita’ di industria Usa, impiegando migliaia di lavoratori e acquistando parti e materiali dai rifornitori a stelle e strisce. I minivan Quest, ad esempio, sono prodotti negli stabilimenti di Canton, Mississippi. (segue)

(Mdm/Gs/Adnkronos)