RETRIBUZIONI: NEL 2004 + 5% PER DIRIGENTI E OPERAI, +1,9% PER GLI IMPIEGATI
RETRIBUZIONI: NEL 2004 + 5% PER DIRIGENTI E OPERAI, +1,9% PER GLI IMPIEGATI
CORRIERE LAVORO PUBBLICA 6 RAPPORTO SULLE RETRIBUZIONI IN ITALIA

Roma, 17 mar. - (Adnkronos) - Meglio i dirigenti e gli operai degli impiegati. Il mercato delle retribuzioni in Italia ha registrato forti cambiamenti nel corso del 2004: +6,4% le retribuzioni totali annue lorde dei quadri, +5,2% per gli operai, +4,7% per i dirigenti, +1,9% per gli impiegati. E’ quanto emerge dal rapporto 6 Rapporto sulle Retribuzioni in Italia di OD&M Consulting, con 1,2 milioni di persone intervistate dal 2001 ad oggi e 250.000 nel 2004, di cui saranno pubblicati alcuni stralci sul Corriere Lavoro di domani.

I quadri sono l’unica categoria sempre in crescita dal 2001 e mostrano il trend migliore (+6,4% nel 2004, +9,9% dal 2001); gli impiegati fanno segnare un dato inferiore alle altre categorie ma per la prima volta positivo dal 2001 con un saldo complessivo dal 2001 che segna un decremento di valore medio di –1,9%. L’analisi per le altre variabili considerate (dimensione aziendale, aree territoriali e aree funzionali) evidenzia come la crescita trainata dai contesti caratterizzati da retribuzioni inferiori: la piccola azienda cresce pi della media e grande azienda, il Sud ed il Centro pi delle altre aree territoriali, le aree funzionali maggiormente penalizzate nel triennio precedente (Ricerca e sviluppo, Produzione) crescono pi delle aree tradizionalmente pi “ricche”.

(Sec/Pn/Adnkronos)