BREVETTI: AL VIA IL NUOVO CODICE DELLA PROPRIETA' INDUSTRIALE (4)
BREVETTI: AL VIA IL NUOVO CODICE DELLA PROPRIETA' INDUSTRIALE (4)
ARRIVANO I TRIBUNALI DEI MARCHI

(Adnkronos) - Fondamentale il cambiamento che il Codice introduce per quanto riguarda le azioni giudiziarie -spiega il Sib-. Viene confermata e meglio definita la competenza delle sezioni specializzate di dodici tribunali italiani (Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Trieste e Venezia) per quanto riguarda la materia della propriet industriale.

Tali tribunali, che sono anche definiti tribunali dei marchi e dei disegni comunitari ai sensi del regolamento comunitario (EC) n. 40/94 del 20 dicembre 1993 sul marchio comunitario e del regolamento (EC) n. 6/2002 del 12 dicembre 2001 sui disegni comunitari, avranno competenza non solo per quanto riguarda i marchi, i brevetti, i modelli di utilit, le nuove variet vegetali, i disegni e modelli e il diritto d’autore, ma anche per gli altri diritti di propriet industriale definiti dal nuovo Codice e cio le indicazioni geografiche, le denominazioni d’origine, le topografie dei prodotti a semiconduttori, le informazioni aziendali riservate e i segni distintivi diversi dei marchi, fra i quali dovrebbero essere inclusi la ditta, la denominazione o ragione sociale, l’insegna e il nome a dominio aziendale. (segue)

(Rem/Opr/Adnkronos)