ECONOMIA: UNIONCAMERE, MILANO-ROMA-TORINO POLI MULTISPECIALIZZATI (6)
ECONOMIA: UNIONCAMERE, MILANO-ROMA-TORINO POLI MULTISPECIALIZZATI (6)
I DISTRETTI DEDICATI: AREZZO, ASCOLI, BIELLA, LUCCA, PRATO

(Adnkronos) - I distretti dedicati, invece, sono quelli di Arezzo, Ascoli Piceno, Biella, Lucca, Macerata, Pesaro e Urbino, Pisa, Pistoia, Prato, Teramo e Udine. L’esperienza sul campo e il dialogo con i soggetti locali mettono chiaramente in evidenza che non esiste un percorso univoco per il rilancio dei distretti e che ogni area sta cercando di trovare la propria strada tra la volont di rafforzare il proprio modello di sviluppo e al contempo la necessit di elaborare modelli e punti di vista alternativi.

Alcuni distretti, come Prato, stanno puntando sullo sviluppo del terziario a supporto dell’industria tessile, nonch sulla ricerca e sull’innovazione di prodotto, altri come Arezzo, si sono mossi nella duplice direzione di diversificare, da un lato, il tessuto economico puntando sulla crescita dei servizi e, dall’altro, per quanto riguarda la specializzazione nel settore orafo, sviluppare le funzioni a valle della filiera (distribuzione, marketing, servizi) per recuperare margini nei mercati americani e cinesi. (segue)

(Rem/Opr/Adnkronos)