PATTO STABILITA': JUNCKER, NON CREDO SI PARLERA' DI EUROSTAT SU ITALIA
PATTO STABILITA': JUNCKER, NON CREDO SI PARLERA' DI EUROSTAT SU ITALIA

Bruxelles, 20 mar. (Adnkronos/Aki) - La discussione sui conti pubblici italiani e i dubbi sollevati al riguardo dall’Istituto di statistica dell’Unione, non dovrebbe essere all’ordine del giorno dei ministri economici e finanziari riuniti a Bruxelles. Lo ha precisato il presidente di turno dell’Unione, il ministro dell’economia del Lussemburgo, Jean Claude Juncker, facendo il suo ingresso all’Eurogruppo.

“Nella seduta di oggi non avra’ un grande ruolo -ha risposto Juncker, parlando con i cronisti che chiedevano dell’Italia- anche se potrebbe influenzare l’atmosfera; ma oggi non ho in programma di sollevare l’argomento”. A proposito del possibile accordo sulla riforma del Patto di stabilita’, Juncker ha risposto che “se prevale il buon senso, dovremmo riuscire a trovare un accordo, altrimenti dovremmo trattare gli argomenti tecnici al vertice” dei capi di Stato e di governo il 22 e 23 marzo.

(Ild/Gs/Adnkronos)