BANCHE: ABI, I NOSTRI CONTI CORRENTI TRA I MENO COSTOSI IN EUROPA
BANCHE: ABI, I NOSTRI CONTI CORRENTI TRA I MENO COSTOSI IN EUROPA

Roma, 23 mar. - (Adnkronos) - “Nei 113 euro di costo medio dei conti correnti per il 2005 ci sono fenomeni economici strutturali, ma bisogna aggiungere anche il bollo, il fatto che in Italia ci possono essere due intestatari per lo stesso conto, e il fatto che, unici in Europa, sia prevista la remunerazione sulle giacenze. Sommando tutti questi elementi viene fuori che i costi dei nostri conti correnti sono tra i piu’ bassi d’Europa”. Lo ha dichiarato il direttore generale dell’Abi, Giuseppe Zadra, a margine del convegno ‘Donne e microcredito’, commentando le indiscrezioni apparse sulla stampa su uno studio che verra’ presentato a Parigi nei prossimi giorni e che ha valutato in 113 euro il costo medio di un conto corrente in Italia.

“Mi auguro che tutti guardino bene questi studi -ha aggiunto Giuseppe Zadra- e riportino correttamente i dati anziche’ dare credito a studi campati in aria”.

(Lig/Pn/Adnkronos)